chiudi
Carie nei bambini

Carie nei bambini


I bambini sono sicuramente i soggetti tra i più esposti in assoluto alle carie. Il motivo è che spesso non hanno una igiene orale corretta e magari consumano molti zuccheri, aspetto questo che aumenta in modo sensibile il rischio di formazione di carie.

Molti genitori poi commettono il grave errore di sottovalutare il rischio di carie nei più piccoli pensando erroneamente che tanto i denti da latte sono destinati a cadere. Non trattare le carie sui denti da latte però rappresenta un rischio molto serio in quanto le carie possono diventare molto profonde e andare a danneggiare anche la dentatura permanente.

Ricordiamo che la carie è causata dal proliferare della placca che, se non eliminata dal dentista, si sedimenta in tartaro. Quando le carie sono superficiali, ovvero attaccano solo lo smalto, il dentista potrà procedere con una semplice otturazione. Se la carie diventa profonda e attacca la polpa invece il dentista dovrà valutare una devitalizzazione, unica alternativa all’estrazione del dente. Vediamo ora che dieta dovrebbero seguire i bimbi per abbattere il rischio della carie!

Limitare gli zuccheri

Può sembrare banale ma il modo migliore per prevenire le carie nei bambini è quello di fare molta attenzione all’alimentazione. Il consiglio è quello di limitare per quanto possibile il consumo di cibi e bevande che contengono zuccheri semplici. I batteri che causano la carie infatti utilizzano gli zuccheri che introduciamo con l’alimentazione per proliferare e produrre acidi che possono danneggiare progressivamente lo smalto dei denti.

Evitare alimenti appiccicosi

I dentisti consigliano di eliminare o comunque limitare per quanto possibile gli alimenti appiccicosi dalla dieta dei bambini. Questi alimenti infatti sono molto difficili da rimuovere con l’uso del solo spazzolino. Quando il bambino impara a utilizzare spazzolino e dentifricio in autonomia sarebbe bene educarlo anche all’uso del filo interdentale per massimizzare la rimozione dei residui alimentari anche negli spazi interdentali e abbattere ulteriormente il rischio di carie.

Limitare alimenti acidi

Nella dieta del bambino bisognerebbe eliminare anche tutti gli alimenti acidi in quanto potrebbero danneggiare lo smalto dentale. Al contrario i dentisti suggeriscono di sostituirli con alimenti freschi e fibrosi in quanto sono l’ideale per favorire la masticazione e svolgere una pulizia naturale del cavo orale che è estremamente positiva per la salute del cavo orale nel suo complesso. Meglio puntare su alimenti che contengono calcio, fluoro e fosfato, tutti minerali essenziali per la salute dei denti.

Masticare alimenti duri

Le carie non sono tutte uguali e sono classificate anche a seconda della loro velocità di progressione. Ad esempio la carie secca è una carie arrestata nel tempo e questo significa che il processo infettivo si blocca senza creare altri danni ai tessuti del dente. Questo però non vuol dire che la carie non possa poi riprendere la sua crescita quindi serviranno visite periodiche di monitoraggio. Per prevenire la formazione di una carie secca è consigliabile masticare alimenti duri con una certa frequenza così da aumentare il flusso salivare. La saliva ha infatti un forte effetto respingente e serve a rimuovere i detriti dalla bocca. Cibi morbidi e appiccicosi invece aderiscono facilmente ai denti e favoriscono quindi lo sviluppo della carie.

Mangiare molti latticini

Nella dieta dei bimbi andrebbero inseriti anche molti latticini in quanto sono considerati dei veri e propri nemici della carie. I latticini andrebbero quindi consumati quotidianamente, anche se senza esagerare, in quanto hanno un elevato contenuto di calcio e proteggono quindi i nostri denti e le nostre ossa. I bambini che consumano abitualmente latticini neutralizzano gli acidi della placca e aiutano quindi anche a prevenire la formazione della carie.

Ovviamente mangiare bene fa molto nella prevenzione ma sarà anche essenziale presentarsi alle visite periodiche di controllo dal dentista, lavarsi i denti bene e sottoporsi a una pulizia professionale dei denti per eliminare i sedimenti di tartaro.